Ivano Vitali - gomitolo realizzato con i quotidiani 2002    

Ivano Vitali - Gomitolo realizzato con la pubblicità rossa 2002

art nest in collaborazione con hypertextile
presenta

i tessitori Luciano Ghersi e Ivano Vitali
in

APRILE TESSUTO MENSILE
performance e workshop
incontri e racconti
installazioni e proiezioni
di tessitura a mano non tradizionale

2 - 28 aprile 2003



TESSITURA QUOTIDIANA

Ivano Vitali tesse i suoi giornali
tutti i giorni dalle 18 alle 20 escluso il martedì e i festivi
Dal 1999 ho realizzato numerosi costumi; quasi tutti caratterizzati dall'unione di indumenti di carta con altri in tessuto; tamburini, sciamani, pellegrini, giornalisti sono fra i personaggi che ho utilizzato più frequentemente nelle ultime performances.
Negli ultimi mesi sono riuscito a produrre abiti totalmente in carta, ricorrendo a tessuti realizzati con "filo di giornale" pazientemente avvolto in gomitoli che poi vengono tessuti o con i ferri, o all'uncinetto o al telaio.
Tutto ciò mi ha aperto nuove possibilità creative.
La presenza del telaio nello spazio di "art nest" mi permette di mostrare la realizzazione di un abito tessendo fili di quotidiani dai colori diversi senza usare colle e coloranti.


TESSITURA SETTIMANALE

Workshop e Video-storie di Luciano Ghersi
ogni venerdì dalle ore 21.00
4 aprile - Video-introduzione all'iper-tessitura e proposta del workshop "art nest". Il workshop è aperto, è richiesto solamente un contributo di qualsiasi materiale, più o meno tessile ma rigorosamente di recupero. I materiali verranno inclusi nella tessitura collettiva di un Artistico Nido, in omaggio ad "art nest" che ci ospita.
11 aprile - Video-storia europea dei cantieri di tessitura monumentale con materiali più o meno tessili ma rigorosamente di recupero. Tradizionale cerimonia del telaio africano e inizio del workshop "art nest".
18 aprile - Video-storie afro-asiatiche di tessiture trans-culturali.
Continua il workshop "art nest".
25 aprile - Video-storie sulla didattica iper-tessile con disabili, artisti e... normali. Conclusione del workshop "art nest" con l'assemblaggio e l'installazione dell'opera.

Note biografiche

LUCIANO GHERSI
Artista e designer, filosofo e artigiano. Tesse di tutto, tutti e dappertutto con il telaio a mano. Opere installate: da il Giardino di Daniel Spoerri (Seggiano) alla Stazione Ferroviaria di Moelv (Norvegia). Mostre: dal Gandhi Museum di Madurai (India) al Goethe Insitut Inter Nationes di Accra (Ghana). Lezioni: dalla Fondazione Lisio Arte della Seta (Firenze) al Thiagarajar College of Engineering (Madurai-India). Testi: da "L'Essere e il Tessere, filosofia e arte della tessitura" (Loggia dei Lanzi, Fi 1994) a "Tessere e Divenire" (www.hypertextile.net/GHERSI, 2002).

IVANO VITALI
Artista e performer, da sempre si è occupato del recupero di materiali, trovando nella carta dei quotidiani il mezzo espressivo prediletto. Dal 1997 membro direttivo dell'Associazione Artisti Contemporanei Firenze Metropoli ed è tra i promotori del "Progetto multimediale per le arti visive: La Casa dell'Arte" di Rosignano. Nel 2000 ha curato il "Festival della Performance" alla Limonaia di Villa Strozzi in Firenze e nel 2002 insieme a Maddalena Ghini, ha aperto "art nest", laboratorio per la creatività.
 
telaio africano di Luciano Ghersi ad art nest 2003      Telaio africano di Luciano Ghersi ad art nest - foto di I.Vitali
Telaio africano realizzato da Luciano Ghersi - Foto di I.Vitali

homepage